Scuola di specializzazione in

Patologia Clinica e Biochimica Clinica

Informazioni Generali
La Scuola in Patologia clinica e Biochimica clinica, forma specialisti che abbiano maturato conoscenze teoriche, scientifiche e professionali, ivi comprese le relative attività assistenziali, nel campo della patologia diagnostico-clinica e della metodologia di laboratorio in citologia, citopatologia, immunoematologia e patologia genetica e nella applicazione diagnostica delle metodologie cellulari e molecolari in patologia umana. Inoltre devono acquisire le necessarie competenze negli aspetti diagnostico-clinici in medicina della riproduzione e nel laboratorio di medicina del mare e delle attività sportive. Gli specialisti inoltre devono acquisire competenze nello studio della patologia cellulare nell 'ambito della oncologia, immunologia e immunopatologia, e della patologia genetica, ultrastrutturale e molecolare. Gli specialisti devono anche acquisire le conoscenze teoriche, scientifiche e professionali per la diagnostica di laboratorio su campioni umani relativi alle problematiche dell'igiene e medicina preventiva, del controllo e prevenzione della salute dell'uomo in relazione all 'ambiente, della medicina del lavoro, della medicina di comunità, di medicina legale, medicina termale e della medicina dello spazio.

Direttrice: Prof.ssa Daniela Basso
Vicedirettore: Prof.ssa Cristina Mammucari
Anni durata legale: 4
Referente segreteria didattica della Scuola: Marta Martini (telefono: 049.827.6142, e-mail: patbio.biomed@unipd.it)

La Scuola in PATOLOGIA CLINICA E BIOCHIMICA CLINICA prevede due indirizzi di cui:

Indirizzo Diagnostico Clinico
Requisiti per l'ammissione: [1]  Laurea in Medicina e Chirurgia; [2] abilitazione all'esercizio della professione.
Consulta il piano formativo

Indirizzo Analitico Tecnologico
Requisiti per l'ammissione: [1] Laurea magistrale nelle classi LM-6 (Biologia), classe LM-7 (Biotecnologie agrarie), classe LM-8 (Biotecnologie industriali),LM-9 (Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche), LM-13 (Farmacia e farmacia industriale) e LM-54 (Scienze chimiche) nonché le corrispondenti lauree specialistiche e lauree quadriennali del vecchio ordinamento; [2] relativa abilitazione all'esercizio della professione.
Consulta il piano formativo


Sistema di gestione per la qualità

La Scuola adotta una Politica per la Qualità che assicuri l’erogazione delle attività formative con un approccio orientato a soddisfare le esigenze dei laureati in formazione specialistica, del personale docente e non docente, in un’ottica di innovazione e di miglioramento continuo.

In data 04/12/2020, la Scuola di specializzazione in Patologia clinica e biochimica clinica ha ottenuto il certificato di conformità alla norma UNI EN ISO 9001:2015 n. Q-2954-20 per l’implementazione del Sistema di Gestione per la Qualità nel sito di Via Giustiniani, 2 - 35128 Padova
Il certificato è stato rilasciato da Quality Certification Bureau Italia, organismo di certificazione internazionale, e la sua validità è subordinata a sorveglianza annuale e al riesame completo del sistema di gestione aziendale con periodicità triennale.- Politica per la qualità - Certificato di conformità alla norma ISO 9001:2015 - Patologia clinica e Biochimica clinica.

 _____________________________________________________________________________________________________________

RISULTATI DELLA PROVA SCRITTA DI ACCESSO ALL'INDIRIZZO ANALITICO TECNOLOGICO A.A. 22/23

Troverete qui sotto i file con i risultati della Prova Scritta e la Valutazione dei Titoli, la password per accedervi è stata inviata via mail ai candidati che si sono presentati alla prova scritta eseguita il giorno 6 novembre 2023.

La prova orale si terrà Martedì 14 Novembre 2023 alle ore 9.00 presso l'Aula RL del Complesso Vallisneri (Via Ugo Bassi 58/B, Padova).

 

_____________________________________________________________________________________________________________

  Politica per la qualità

La mission della Scuola di Specializzazione in Patologia Clinica e Biochimica Clinica (indirizzi Diagnostico Clinico e Analitico Tecnologico) è quella di assicurare che le attività formative e professionalizzanti erogate siano finalizzate a formare i futuri specialisti in Medicina Diagnostica e di Laboratorio, con un approccio orientato alla loro piena soddisfazione, nonché alla soddisfazione del corpo docente e del personale non docente, in un’ottica di innovazione e di miglioramento continuo.

Il Consiglio della Scuola, in linea con i principi programmatici generali e nel pieno rispetto delle disposizioni ministeriali e di Ateneo ha stabilito i seguenti obiettivi:

  • adottare procedure organizzative costantemente monitorate e revisionate e obiettivi derivanti da una specifica analisi del contesto in cui opera la Scuola;
  • mantenere l’impegno al miglioramento continuo del sistema di gestione della qualità, con lo scopo di garantire un costante monitoraggio e sviluppo delle attività e dei processi;
  • garantire le risorse necessarie e l’efficace implementazione dei processi formativi;
  • prevenire il verificarsi di non conformità durante l’implementazione costante del sistema di gestione per la qualità;
  • sviluppare e mantenere attivo un sistema di valutazione delle prestazioni della scuola tramite indicatori di qualità;
  • adottare quali criteri guida i principi di partecipazione, efficienza, efficacia, imparzialità, trasparenza;
  • favorire l’uso di piattaforme e-learning per l’erogazione delle lezioni e la condivisione del materiale didattico al fine di garantire la massima partecipazione alle attività formative per un più proficuo percorso formativo personale;
  • valorizzare il merito scientifico nella progressione di anno attraverso politiche di partecipazione a attività formative integrative (convegni, corsi di formazione etc.) e attività di ricerca;

La politica per la qualità è condivisa con tutto il personale coinvolto nell’implementazione dei processi della Scuola di specializzazione in Patologia Clinica e Biochimica Clinica.

  Organismi di management della Scuola

Consiglio della Scuola in Patologia Clinica e Biochimica Clinica

Professori e i Ricercatori Universitari:
Prof.ssa Daniela Basso
Prof. Tito Calì
Prof. Giulio Ceolotto
Prof.ssa Anita De Rossi
Prof. Fabio Di Lisa
Prof. Andrea Garolla
Prof.ssa Monica Facco
Prof. Giorgio Marco
Prof.ssa Cristina Mammucari
Dott.ssa Marta Murgia
Prof. Andrea Padoan
Prof.ssa Maria Pennuto
Prof. Marcello Rattazzi
Prof. Marco Rossato
Prof.ssa Dorianna Sandonà
Prof. Fabrizio Vianello
Prof. Carlo-Federico Zambon
Dott.ssa Emanuela Zuccaro

Esperti in materia - Professori a contratto:
Dott. Antonio Antico
Dott. Mauro Buttarello
Prof. Marco Boscaro
Dott. Paolo Carraro
Dott. Diego Faggian
Dott. Mosè Favarato
Dott.ssa Alessandra Friso
Dott. Davide Giavarina
Dott.ssa Stefania Moz
Dott.ssa Ivana Lapić
Dott.ssa Elisa Piva
Prof. Mario Plebani
Dott.ssa Laura Sciacovelli
Dott.ssa Alessia Viero
Dott.ssa Martina Zaninotto

Dirigenti delle Unità Operativa delle Strutture sanitarie della rete formativa:
Dott. Adriano Anesi
Dott. Alessandro Camerotto
Dott. Stefano Grandesso
Dott.ssa Anna Maria Leo
Dott.ssa Mariela Marinova
Dott. Stefan Platzgummer
Dott. Peter Santer
Dott.ssa Christina Troi
Dott.ssa Elisa Vian

Rappresentanti degli specializzandi:
Dott.ssa Galla Luisa
Dott.ssa Giordano Martina
Dott.ssa Repetto Ombretta
Dott. Zaupa Paolo

Commissione didattica:
Direttrice: Prof.ssa Daniela Basso
Vice-Direttrice: Prof.ssa Cristina Mammucari
Componenti: Prof.ssa Monica Facco, Prof. Andrea Padoan, Dott.ssa Ombretta Repetto, Dott. Paolo Zaupa

  Elezioni Rappresentanti

E` stato pubblicato il Decreto rettorale di indizione delle Elezioni delle Rappresentanze degli Studenti specializzandi nei Consigli delle Scuole di Specializzazione - Biennio accademico 2020 – 2022.

La votazione si terrà dalle ore 09:00 alle ore 22:00 di martedì 19 maggio e dalle ore 7:00 alle ore 18:00 di mercoledì 20 maggio 2020con modalità elettronica e sulla base di candidature ufficiali, come meglio specificato nel decreto rettorale pubblicato.